Invia le fatture ai clienti via PEC
6 Ottobre 2020 PEC per Fatture

Invia le fatture ai clienti via PEC

La Fatturazione Elettronica è obbligatoria per tutte le relazioni commerciali tra imprese private e ci sono molte soluzioni e strumenti digitali per farlo.

Per l’invio delle fatture elettroniche tramite lo SDI, acronimo di Sistema Di Interscambio, la normativa vigente prevede la possibilità di utilizzare vari strumenti, tra cui la Posta Elettronica Certificata, PEC.

L’uso della PEC ti consente di trasmettere le fatture allo SDI, in maniera sicura e tracciabile.

Inoltre garantisce di certificare l’invio e la ricezione della email, sia a te che la invii, sia al destinatario.

Questo permette così di validare i documenti di fattura in maniera legale e fiscale.

Altro aspetto interessante, rispetto agli altri strumenti utilizzabili, è che un singolo messaggio PEC può contenere anche più fatture elettroniche in allegato.

Riceverai comunque dallo SDI le ricevute di ogni fattura allegata sia di accettazione e che di consegna allo stesso SDI, emesse dal sistema PEC.

Le ricevute PEC ti permettono di avere una prova certa della data e ora in cui la fattura elettronica è stata inviata al Sistema Di Interscambio.

L’importante è la conservazione di queste ricevute, come indicato dal provvedimento dell’Agenzia delle Entrate del 30 aprile 2018, al punto 4.4, che chiarisce che unicamente le ricevute di consegna inviate da SDI costituiscono una prova certa dell’emissione della fattura elettronica.

Queste ricevute di consegna che il sistema PEC ti fornisce quando invii le e-fatture con un messaggio PEC, sono fondamentali per poter provare l’effettiva emissione delle fatture elettroniche e quindi per un eventuale recupero del credito o in caso di contenzioso.