I messaggi tra e-mail ordinarie e caselle PEC
16 Dicembre 2020 Casella PEC

I messaggi tra e-mail ordinarie e caselle PEC

Una delle domande che vengono fatte maggiormente è se sia possibile ricevere email da indirizzi e-mail tradizionali e inviare messaggi PEC a caselle tradizionali.

Molto spesso tutto questo dipende dalle regole che sono state impostate dal gestore della casella PEC.

Inoltre, molti gestori consentono di specificare questa impostazione nella singola casella PEC oppure a livello di impostazione di dominio, nel caso si disponga di un dominio certificato PEC.

Ricezione di normali email

Contrariamente a quello che si può pensare, è preferibile non abilitare la ricezione di email tradizionali in modo così da “blindare” la casella PEC alla ricezione solo da altre PEC.

Ci sono motivi più specifici del perché è meglio non ricevere mail tradizionali sulla PEC:

  • per ridurre o azzerare lo SPAM, visto che lo spam arriva da mail tradizionali, difficilmente da altre mail PEC
  • evitare la confusione nella casella in quanto la ricezione di una mail tradizionale è gestita come un’anomalia
  • l’avvenuta consegna di una email non PEC non ha valore legale, in quanto vale solo per email scambiate tra PEC
  • per evitare di esaurire lo spazio a disposizione della casella PEC

Invio a caselle email standard

Per quanto riguarda l’invio di mail PEC verso caselle di posta elettronica tradizionali valgono più o meno le stesse considerazioni.

Chiediamoci se ha senso inviare una comunicazione email certificata ad una casella che non può certificare alcunché, visto che le caselle standard non supportano i protocolli previsti dalla PEC.

In conclusione, possiamo certamente affermare che è preferibile utilizzare la casella PEC per lo scopo per cui è stata pensata e ideata, ovvero comunicare in modo certificato, come ad esempio: